Alternative a Power Point: LaTeX Beamer

Scritto il 24 febbraio 2012 da Simona Gauri

Se siete dei fan di LaTeX, o se semplicemente avete dei bei ricordi di lui negli anni che furono, non potrete che essere entusiasti di Beamer.

BEAMER
Laddove altri strumenti per creare presentazioni vi danno un GUI nel quale dovete trascinare gli elementi che vi servono sul foglio della diapositiva – come immagini e video – per poi personalizzare le caselle di testo per includere le vostre informazioni sullo schermo, Beamer vi consente di costruire la vostra presentazione in un linguaggio di markup personalizzabile, che funziona esattamente come un qualsiasi documento LaTeX.
Certo: se state cercando uno strumento facile da usare, questo non lo è. Ma se avete già dimestichezza con LaTeX e lo avete già usato in passato (è particolarmente diffuso e popolare nelle accademie e nelle facoltà tecniche frequentate da individui che preferiscono scrivere le proprie presentazioni e personalizzare tutto quello che c’è da personalizzare anziché affidare queste funzioni ad un GUI), Beamer vi offre un controllo dettagliato che qualsiasi altro strumento non vi permette.

In più, Beamer è multipiattaforma e fratuito: funziona su Windows, Mac e Linux.

Insomma, per pochi, ma efficace!

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento